matikan fitur mulai cepat

Hai notato che Windows 10 impiega molto tempo per avviarsi all’avvio, specialmente dopo l’aggiornamento all’aggiornamento di Windows 10 2004 potresti notare che il tempo di avvio del PC è molto lento? Visualizzando il logo di Windows, il sistema è rimasto bloccato su uno schermo nero con i punti di animazione di caricamento per molto tempo e quindi dopo aver inserito la password di accesso, le icone del desktop e della barra delle applicazioni di Windows 10 impiegano del tempo per essere visualizzate. Ecco alcune soluzioni efficaci per risolvere Windows 10 Slow Boot problem.

RISOLTO il problema di avvio lento di Windows 10

Poiché il problema è iniziato dopo il recente aggiornamento di Windows 10, ciò può essere causato da un file danneggiato durante l’aggiornamento della versione di Windows. O maggio bug che include uno schermo nero subito dopo l’animazione di Windows. E alcuni altri motivi come il driver video danneggiato e incompatibile. Qualunque sia il motivo, qui applica le soluzioni di seguito per RISOLVERE il problema di avvio lento di Windows 10 per velocizzare l’avvio di Windows 10.

Eseguire un avvio pulito

Per prima cosa, eseguire a Clean boot per verificare e scoprire se qualche applicazione di terze parti causa il problema che richiede tempo di accesso per avviare Windows 10.

Per eseguire l’avvio pulito Premere Windows + R, digitare msconfig e ok per aprire l’utilità di configurazione del sistema. Qui vai alla scheda servizi, check il Hide all Microsoft services casella di controllo e Disable allper disabilitare tutti i servizi non Windows che iniziano con Windows.

Now move to the Startup scheda e fare clic Open Task Manager.  Seleziona uno per uno tutti gli elementi di avvio e fai clic Disable. Infine, fare clic OK e restart il tuo computer.

Controlla se il tempo di avvio è più veloce. Se va bene, apri nuovamente l’utilità Configurazione di sistema (msconfig) e abilita uno per uno i servizi e i programmi disabilitati e riavvia il sistema, finché non scopri quale rallenta l’avvio di Windows 10.

Disabilita l’avvio rapido

L’avvio rapido è la funzionalità abilitata per impostazione predefinita in Windows 10. Questa opzione dovrebbe ridurre il tempo di avvio precaricando alcune informazioni di avvio prima che il PC si spenga. Anche se il nome sembra promettente, ha causato problemi a molte persone ed è la prima cosa che dovresti disabilitare quando hai problemi di avvio.

Apri Pannello di controlloTutti gli elementi del pannello di controlloOpzioni risparmio energia, quindi fai clic su Choose what the power buttons do nel pannello di sinistra. Dovrai fornire l’autorizzazione di amministratore per modificare le impostazioni in questa pagina, quindi fai clic sul testo nella parte superiore dello schermo che legge Change settings that are currently unavailable. Ora, deseleziona Turn on fast startup (recommended) e Save Changes per disabilitare questa impostazione.

Modifica Opzioni risparmio energia in Alte prestazioni

Apri il pannello di controllo -> Tutti gli elementi del pannello di controllo -> Opzioni risparmio energia. Sotto i piani preferiti, fai clic su mostra piani aggiuntivi e seleziona il pulsante di opzione Alte prestazioni.

Imposta il piano di alimentazione su prestazioni elevate

Rimuovi Bloatware e riduci il timeout del menu di avvio

Liberare spazio su disco sull’unità Windows renderà le cose più facili per velocizzare le prestazioni di Windows e risolvere i problemi di avvio lento. Per fare ciò, puoi eseguire Pulizia disco o eliminare manualmente le cose che non ti servono, spesso chiamate bloatware.

a run Disk Cleanup, cercalo, aprilo e premi Pulisci file di sistema. Passerà quindi attraverso il tuo computer e si libererà di file temporanei, programmi di installazione e altre cose non necessarie. Inoltre, puoi eseguire un ottimizzatore di sistema di terze parti come Ccleaner per eseguire l’ottimizzazione con un clic e correggere anche gli errori di registro.

Se hai programmi che non usi, puoi disinstallarli per ridurre il tempo di avvio. Per fare ciò premi Windows + R, digita appwiz.cpl e premi il tasto Invio. Si aprirà Programmi e funzionalità, seleziona e fai clic con il pulsante destro del mouse sul programma non necessario e fai clic su Disinstalla per rimuovere completamente il programma.

Come discusso in precedenza, la maggior parte delle volte i file di sistema danneggiati causano anche diversi problemi di avvio. Consigliamo di correre System file checker utility che cerca i file di sistema danneggiati, se trovati, l’utilità li ripristinerà da una cartella compressa situata su %WinDir%System32dllcache.

Controllare anche l’unità disco per errori utilizzando check disk command utility che risolvono la maggior parte degli errori relativi all’unità disco, settori danneggiati ecc. Questa utility SFC e Chkdks sono entrambe molto utili per risolvere la maggior parte dei problemi relativi a Windows.

Regola le impostazioni della memoria virtuale

Secondo gli utenti del forum Microsoft, Reddit, puoi risolvere i problemi con tempi di avvio lenti semplicemente regolando la quantità di memoria virtuale. Per farlo, segui questi passaggi:

Tipo Performance nel menu Start e scegli il Adjust the appearance and performance of Windows. Sotto il Advanced tab, vedrai la dimensione del file di paging (un altro nome per la memoria virtuale); clic Change per modificarlo. Ciò che è importante qui è nella parte inferiore dello schermo: vedrai a Recommended quantità di memoria e a Currently Allocated numero. Gli utenti che hanno problemi hanno segnalato che la loro allocazione attuale è ben superiore al numero consigliato.

Se lo è anche il tuo, deseleziona Automatically manage paging file size for all drives per apportare modifiche, quindi scegli Custom Size e impostare Initial Size e Maximum Size al valore consigliato di seguito. Fare clic su imposta e applica, OK per salvare le modifiche, quindi riavviare il sistema e il tempo di avvio dovrebbe migliorare.

Regola le impostazioni della memoria virtuale

Controlla e installa gli ultimi aggiornamenti

A volte il motivo per cui le nostre finestre tendono a rallentare è a causa di un driver poco affidabile o di un bug in un aggiornamento. Quindi, il modo più semplice per risolvere questo problema è controllare gli aggiornamenti. Bene, se vuoi controllare gli aggiornamenti di Windows disponibili premi il tasto Windows + I e quindi seleziona l’opzione aggiornamento e sicurezza. Da qui puoi verificare la presenza di aggiornamenti e installarli se disponibili.

Reinstalla i driver della scheda grafica

Se riscontri problemi con il tempo di avvio lento, bloccato su uno schermo nero durante il tentativo di avviare Windows, il problema potrebbe essere correlato alla scheda grafica. Un driver video obsoleto e incompatibile causa anche l’avvio o l’avvio lento di Windows 10.

Reinstallare il driver grafico è una soluzione molto utile per sbarazzarsi di questo tipo di problema. Visita il sito Web del produttore del dispositivo, scarica il driver video più recente e salvalo sull’unità locale.

Quindi premi Windows + X e seleziona Gestione dispositivi, questo elencherà tutti gli elenchi di driver installati. Qui espandi le schede video, fai clic con il pulsante destro del mouse sul display/driver grafico installato e seleziona disinstalla il dispositivo.

disinstallare il driver grafico

Ora riavvia Windows controlla che ci sia un miglioramento sul tempo di avvio? Ora installa il driver del display più recente che hai scaricato in precedenza dal sito Web del produttore.

Disattiva Ultra Low Power State (ULPS) (Adattatore grafico AMD)

ULPS è uno stato di sospensione che abbassa le frequenze e le tensioni delle schede non primarie nel tentativo di risparmiare energia, ma lo svantaggio di ULPS è che può rallentare l’avvio del sistema se si utilizza una scheda grafica AMD. Disabilita semplicemente ULPS seguendo i passaggi seguenti

Premi Windows + R, digita regedit e ok per aprire l’editor del registro di Windows. Poi prima backup registry databasefai clic sul menu di modifica -> trova e cerca EnableULPS.

Disabilita lo stato di alimentazione ultra bassa

Qui doppio clic su EnableULPS evidenziato il valore e modificare i dati del valore da 1 a 0. Clic OK quando fatto. Dopo di che close l’editore del registro e restart il tuo computer.

Disabilita lo stato di alimentazione ultra bassa

Questo è tutto! Fammi sapere se questa guida ti ha aiutato lasciando un tuo commento sulla tua esperienza. Si spera che l’applicazione di una o tutte queste correzioni funzioni per te. Hai qualsiasi domanda, suggerimento su questo post, sentiti libero di discutere sui commenti qui sotto.