Microsoft ha confermato che sta cercando modi per portare le app Android su Microsoft Store su Windows 11.

Durante l’evento Windows, Panos Panay ha confermato che questa mossa potrebbe aiutare ad aumentare il numero di app attualmente disponibili per la piattaforma. Queste app Android funzioneranno in modo nativo su desktop e Microsoft non sta parlando di una nuova tecnologia di streaming o di virtualizzazione basata su cloud.

Starting later this year, people will be able to discover Android apps in the Microsoft Store and download them through the Amazon Appstore, Panos Panay ha detto durante l’evento.

Questa funzione sarà resa disponibile entro la fine dell’anno. Per abilitare il supporto delle app Android su Windows 11, Microsoft utilizza il motore sottostante del sottosistema Windows per Linux (WSL). Oltre a WSL, Windows 11 utilizzerà anche la tecnologia Bridge di Intel per eseguire app Android.

Windows non riceve il supporto di Google Play Services, il che significa che app come Play Store e Gmail che si basano sull’integrazione di Google Play Services potrebbero non funzionare.

Non sorprende che le app Android su Windows 11 possano essere aggiunte alla barra delle applicazioni e puoi eseguirle insieme alle tradizionali app di Windows. Le app Android supporteranno anche lo snap di Windows, la visualizzazione attività e altre funzionalità desktop.

App Android tramite Microsoft Store e Amazon App Store

Le tue app Android preferite possono essere scaricate su Windows 10 sia tramite Microsoft Store che Amazon Appstore. Poiché il supporto del Play Store non è possibile, Microsoft ha collaborato con Amazon per migliorare la qualità delle app mobili.

Il supporto nativo per Android sarebbe una grande aggiunta a Windows e Microsoft ha affermato che potrebbe fornire un grande impulso agli sviluppatori. Gli sviluppatori possono pubblicare le loro app mobili nello store per raggiungere gli utenti di entrambi i sistemi operativi invece di mantenere e sviluppare due versioni della loro app.

Inizialmente, queste app saranno scaricabili dall’app store di Windows riprogettato incluso nel sistema operativo.

Android nell’ecosistema Windows

Se hai mai utilizzato un Windows Phone, probabilmente sei consapevole che questa non è la prima volta che Microsoft ha cercato modi per portare le app Android nel suo ecosistema. Ai tempi di Windows Phone, Microsoft stava lavorando Project Astoria per risolvere il problema del gap tra le app in Windows 10 Mobile Store. Il progetto è stato infine interrotto.

Con Windows 11, Microsoft sta cercando di rilanciare i suoi sforzi Android e il supporto Android nativo sarebbe una grande aggiunta alla piattaforma desktop Windows.

Sfortunatamente, non sappiamo se gli utenti possono eseguire app mobili su piattaforma AMD o ARM poiché questa implementazione richiede attualmente la tecnologia Intel Bridge.

Maggiori dettagli saranno condivisi entro la fine dell’anno.